Available courses

Formazione a distanza di chimica per la classe 1 AS

Formazione a distanza di chimica per la classe 2 AS

Formazione a distanza di chimica organica per la classe 3 ACS

Formazione a distanza di chimica organica per la classe 4 ACS



Formazione a distanza di chimica organica e fermentazioni per la classe 5 ACS

Ud 1 Grandezze fisiche e sistemi di misura, analisi dimensionale 

Al termine dell’unità, il corsista è in grado di verificare la correttezza formale delle relazioni e individuare le dimensioni delle grandezze in gioco, impiega correttamente le unità di misura e ove necessario esegue conversioni. 
Tempi (Ore previste)= 10



UNITA’ DI APPRENDIMENTO N° 11.2

DENOMINAZIONE

SCAMBIO TERMICO

COMPITO/PRODOTTO:

Al termine dell’unità il corsista conosce le principali apparecchiature per lo scambio termico impiegate nell’industria chimica. Dato il servizio è in grado di effettuare un dimensionamento di massima dell’apparecchiatura, data l’apparecchiatura è in grado di verificarne l’impiego per un determinato servizio.

CONOSCENZE

ABILITÀ

COGNITIVE

ABILITÀ PRATICHE

-     Principali meccanismi di trasmissione del calore;

-     La conduzione, l’equazione di Fourier;

-     Analogia con i fenomeni elettrici, forza motrice e resistenza;

-     Trasferimento di calore per conduzione attraverso superfici composte, resistenze in serie e parallelo;

-     Conduzione per corpi cilindrici;

-     La convezione naturale e forzata, meccanismo, equazione di Newton;

-     Coefficiente di pellicola e numeri adimensionali, le correlazioni empiriche;

-     Trasferimento di calore per irraggiamento, onde elettromagnetiche, legge di Wien, legge di Stefan-Boltzmann;

-     L’isolamento termico, spessore ottimale e spessore critico;

-     Scambiatori a doppio tubo: equi e controcorrente, profili termici, DTML;

-     Coefficiente di scambio termico globale, Uc;

-     Fattori di sporcamento e Ud;

-     Calcoli di progetto di uno scambiatore a doppio tubo (numero di hairpin);

-     Scambiatori fascio tubiero, caratteristiche costruttive, componenti e relative funzioni;  

-     Il problema della dilatazione termica;

-     Profili termici e fattore di correzione del DTML;

-     Progetto di uno scambiatore a fascio tubiero;

-     Altre tipologie di scambiatori: a spirale, a serpentini, a piastre, camicie, refrigeranti a pioggia;

-     Condensatori e ribollitori a superficie;

-     Verifica di uno scambiatore;

-     Fluidi per lo scambio termico, il vapore acqueo.

-     Applicare i meccanismi che presiedono al trasferimento dell’energia termica in condizioni stazionarie per risolvere semplici problemi di scambio termico (superfici, temperature intermedie, ecc.);

-     Selezionare e applicare le correlazioni per il calcolo del coefficiente di pellicola;

-     Conoscere finalità, metodi, materiali e problematiche relative alla coibentazione;

-     Distinguere le principali apparecchiature per lo scambio termico, delle modalità di funzionamento, dei settori di applicazione, della loro rappresentazione grafica;

-     Conoscere i campi di applicazione dei principali fluidi riscaldanti e refrigeranti.

-     Raccoglie tutte le informazioni necessarie e ove necessario effettua opportune assunzioni necessarie per procedere a un dimensionamento di massima di uno scambiatore;

-     Dato il servizio e le caratteristiche dello scambiatore è in grado di verificarne la possibilità di impiego.

Utenti Destinatari

Periodo: II  Annualità: 2 Indirizzo: Chimica e Materiali

Prerequisiti

-        Caratteristiche dei solidi non metallici e metallici;

-        Proprietà termofisiche;

-        Nozioni di fluidodinamica;

-        Moto in tubazione; portata ponderale e volumetrica, velocità, sezione di passaggio, moto in sezione anulare;

-        Disegno tecnico: sezioni e norme UNICHIM;

-        Logaritmi;

-        Rappresentazione grafica delle funzioni;

-        Interpretazione di grafici e diagrammi.

Tempi

25


Autoaggiornamento 18-19

Autoaggiornamento 18-19

Prova recupero con nuovo Moodle

Il corso on line viene istituito per consentire agli alunni di recuperare conoscenze e competenze del programma della classe Quarta nella disciplina Informatica.

Il corso é parte integrante dell'offerta formativa dell'Istituto Tecnico "E. Molinari" e costituisce una alternativa più flessibile e fruibile dei corsi di recupero in presenza.

L'iscrizione al corso é obbligatoria sia per gli alunni risultati "debitori" nella disciplina Informatica allo scrutinio di giugno, sia per gli studenti non ufficialmente "debitori" ma indicati dai docenti quali studenti carenti.

Ciascun studente svolgerà i moduli indicati dai docenti onde personalizzare l'attività di recupero.

Il corso on line viene istituito per consentire agli alunni di recuperare conoscenze e competenze del programma della classe Terza nella disciplina Informatica.

Il corso é parte integrante dell'offerta formativa dell'Istituto Tecnico "E. Molinari" e costituisce una alternativa più flessibile e fruibile dei corsi di recupero in presenza.

L'iscrizione al corso é obbligatoria sia per gli alunni risultati "debitori" nella disciplina Informatica allo scrutinio di giugno, sia per gli studenti non ufficialmente "debitori" ma indicati dai docenti quali studenti carenti.

Ciascun studente svolgerà i moduli indicati dai docenti onde personalizzare l'attività di recupero.

Il Coding come supporto al Pensiero Computazionale